Moscato giallo
goldmuskateller
Potrebbero essere state addirittura le antiche legioni romane a importare il Moscato Giallo in Alto Adige, quando nel 15 a.C. si sospinsero in queste valli alpine, fino ad allora territorio dell’antica Rezia. Certo è che oggi questa varietà è coltivata nei vigneti più caldi della Valle dell’Adige, tra Merano e Salorno. Col suo profumo gradevole di noce moscata e il suo gusto amabile, il Moscato Giallo non è solo un vino da dessert molto apprezzato, ma – nella versione secca - anche un ottimo aperitivo.
Superficie di produzione:
88 ha
Area di coltivazione:
Oltradige, Bassa Atesina, Valle dell’Adige, conca di Bolzano
Allevamento:
pergola e spalliera
Posizione preferita:
vigneti soleggiati e a fondovalle
Sinonimi:
Muscat Blanc à Petits Grains, Muscat of Frontignan, Muskateller, Muscat Lunel
Temperatura di servizio:
8-12 °C
Abbinamenti consigliati:
dolci, formaggi maturi a muffa blu, o come aperitivo
weissburgunder
Superficie di produzione:
518 ha
Area di coltivazione:
in tutte le zone vinicole, ad eccezione della Valle Isarco
 
sauvignon
Superficie di produzione:
381 ha
Area di coltivazione:
Bassa Atesina, Oltradige, conca di Bolzano e Valle dell’Adige, in alcuni vigneti anche in Val Venosta
 
gewuerztraminer
Superficie di produzione:
572 ha
Area di coltivazione:
prevalentemente nella Bassa Atesina (Termeno e Cortaccia), ma anche in altre zone vinicole dell’Alto Adige
 
chardonnay
Superficie di produzione:
528 ha
Area di coltivazione:
prevalentemente in Bassa Atesina, Oltradige, conca di Bolzano e Valle dell’Adige
 
pinot-grigio
Superficie di produzione:
626 ha
Area di coltivazione:
in tutte le zone vinicole, ma soprattutto nella Bassa Atesina e nell’Oltradige
 
riesling
Superficie di produzione:
65 ha
Area di coltivazione:
prevalentemente in Val d’Isarco e Val Venosta
 
sylvaner
Superficie di produzione:
70 ha
Area di coltivazione:
quasi esclusivamente in Val d’Isarco, in piccole quantità anche nella Valle dell’Adige e nella conca di Bolzano
 
veltliner
Superficie di produzione:
26 ha
Area di coltivazione:
Val d’Isarco
 
kerner
Superficie di produzione:
90 ha
Area di coltivazione:
Val d’Isarco e Val Venosta
 
mueller-thurgau
Superficie di produzione:
219 ha
Area di coltivazione:
tutto l’Alto Adige
torna su
Seguiteci ... ... ... ...