Gewürztraminer
gewuerztraminer
Come suggerisce il suo nome, il Gewürztraminer trae origine proprio dall’Alto Adige, nella località di Termeno, e in tutti i paesi germanofoni il “Traminer” era un vitigno noto e diffuso fin dal Duecento. Poi, per parecchio tempo, era caduto quasi nell’oblio, ma oggi è uno dei vini altoatesini più apprezzati. Grazie al suo buquet vastissimo, con note di petali di rosa, garofani, lici e frutti tropicali, è considerato il vino aromatico per eccellenza. Il Gewürztraminer non è solo un ottimo vino da abbinamento, la sua struttura molto ricca lo fa essere anche un meraviglioso vino da meditazione.
Superficie di produzione:
572 ha
Area di coltivazione:
prevalentemente nella Bassa Atesina (Termeno e Cortaccia), ma anche in altre zone vinicole dell’Alto Adige
Allevamento:
gli impianti più vecchi a pergola, quelli nuovi a spalliera
Posizione preferita:
terreni argillosi e calcarei
Sinonimi:
Gewürztraminer
Temperatura di servizio:
10-12 °C
Abbinamenti consigliati:
aperitivi, piatti asiatici, pesce alla griglia, crostacei (con vinificazione secca), fegato d’oca e paté vari (vinificato con residuo zuccherino), dolci e formaggi (vinificato come vino dolce).
weissburgunder
Superficie di produzione:
518 ha
Area di coltivazione:
in tutte le zone vinicole, ad eccezione della Valle Isarco
 
sauvignon
Superficie di produzione:
381 ha
Area di coltivazione:
Bassa Atesina, Oltradige, conca di Bolzano e Valle dell’Adige, in alcuni vigneti anche in Val Venosta
 
chardonnay
Superficie di produzione:
528 ha
Area di coltivazione:
prevalentemente in Bassa Atesina, Oltradige, conca di Bolzano e Valle dell’Adige
 
pinot-grigio
Superficie di produzione:
626 ha
Area di coltivazione:
in tutte le zone vinicole, ma soprattutto nella Bassa Atesina e nell’Oltradige
 
riesling
Superficie di produzione:
65 ha
Area di coltivazione:
prevalentemente in Val d’Isarco e Val Venosta
 
sylvaner
Superficie di produzione:
70 ha
Area di coltivazione:
quasi esclusivamente in Val d’Isarco, in piccole quantità anche nella Valle dell’Adige e nella conca di Bolzano
 
veltliner
Superficie di produzione:
26 ha
Area di coltivazione:
Val d’Isarco
 
kerner
Superficie di produzione:
90 ha
Area di coltivazione:
Val d’Isarco e Val Venosta
 
mueller-thurgau
Superficie di produzione:
219 ha
Area di coltivazione:
tutto l’Alto Adige
 
goldmuskateller
Superficie di produzione:
88 ha
Area di coltivazione:
Oltradige, Bassa Atesina, Valle dell’Adige, conca di Bolzano
torna su
Seguiteci ... ... ... ...