Pinot grigio
pinot-grigio
Il Pinot Grigio, chiamato anche Ruländer o Grauburgunder, fa parte della folta folta famiglia dei vitigni di Borgogna e attualmente è la varietà bianca più coltivata in Alto Adige. Il Pinot grigio è un bianco dal gusto pieno, ricco d’estratti, dal profumo floreale di mela matura, pera, cotogna e fiori di tiglio, e a seconda della zona di produzione esprime caratteristiche diverse: si va dalle versioni più raffinate e fresche della Val Venosta, ai vini dal gusto più minerale della Valle dell’Adige, fino a quelli più intensi e strutturati della conca di Bolzano e dell’Oltradige.
Superficie di produzione:
629 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Bassa Atesina e Oltradige
Posizione preferita:
Nelle zone calde del fondovalle fino a quote di 500 m s.l.m, predilige terreni alluvionali e detritici
Sinonimi:
Pinot Gris, Grauburgunder, Ruländer
Temperatura di servizio:
10-14 °C (con affinamento in barrique)
Abbinamenti consigliati:
piatti di pesce forti, schlutzkrapfen (tortelli di spinaci tipici) e altre specialità altoatesine
weissburgunder
Superficie di produzione:
540 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Oltradige, Bassa Atesina e Valle dell’Adige
 
sauvignon
Superficie di produzione:
393 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Oltradige, Bassa Atesina e Valle dell‘Adige
 
gewuerztraminer
Superficie di produzione:
574 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Bassa Atesina, Oltradige e Valle Isarco
 
chardonnay
Superficie di produzione:
538 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Bassa Atesina, Oltradige e Valle dell‘Adige
 
riesling
Superficie di produzione:
77 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Oltradige, Valle Isarco, Val Venosta, Merano
 
sylvaner
Superficie di produzione:
73 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Valle Isarco
 
veltliner
Superficie di produzione:
27 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Valle Isarco
 
kerner
Superficie di produzione:
100 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Valle Isarco e Val Venosta
 
mueller-thurgau
Superficie di produzione:
211 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Valle Isarco, Bassa Atesina e Oltradige
 
goldmuskateller
Superficie di produzione:
91 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Oltradige e Bassa Atesina
torna su
Seguiteci ... ... ... ...