Veltliner
veltliner
Sono stati i vignaioli austriaci a portare il Veltliner alla ribalta enologica internazionale. In Alto Adige viene coltivato prevalentemente in Valle Isarco. Negli ultimi anni, la limitazione severa delle rese e le nuove tecniche di vinificazione hanno reso il Veltliner un vino dal gusto assai gradevole, fruttato e speziato, con delicati aromi di mela verde e pompelmo.
Superficie di produzione:
27 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Valle Isarco
Posizione preferita:
A quote comprese fra 500 e 650 metri s.l.m., predilige terreni detritici
Temperatura di servizio:
8-10 °C
Abbinamenti consigliati:
formaggi, speck, primi piatti leggeri, pesci arrostiti
weissburgunder
Superficie di produzione:
540 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Oltradige, Bassa Atesina e Valle dell’Adige
 
sauvignon
Superficie di produzione:
393 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Oltradige, Bassa Atesina e Valle dell‘Adige
 
gewuerztraminer
Superficie di produzione:
574 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Bassa Atesina, Oltradige e Valle Isarco
 
chardonnay
Superficie di produzione:
538 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Bassa Atesina, Oltradige e Valle dell‘Adige
 
pinot-grigio
Superficie di produzione:
629 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Bassa Atesina e Oltradige
 
riesling
Superficie di produzione:
77 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Oltradige, Valle Isarco, Val Venosta, Merano
 
sylvaner
Superficie di produzione:
73 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Valle Isarco
 
kerner
Superficie di produzione:
100 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Valle Isarco e Val Venosta
 
mueller-thurgau
Superficie di produzione:
211 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Valle Isarco, Bassa Atesina e Oltradige
 
goldmuskateller
Superficie di produzione:
91 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Oltradige e Bassa Atesina
torna su
Seguiteci ... ... ... ...