Moscato rosa
rosenmuskateller
Giunto in Alto Adige dalla Sicilia 125 anni fa, questo vino dolce dal profumo di rosa e dal gusto pieno, aromatico e complesso, è una specialità assai ricercata. Il vitigno di Moscato rosa è molto delicato da coltivare, ha una resa molto bassa, e le sue uve, a gradazione zuccherina elevata, vengono fermentate col metodo dei vini rossi.
Superficie di produzione:
12 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Oltradige e Bassa Atesina
Posizione preferita:
in posizioni ventilate, ma sufficientemente calde, fino a una quota di 400 metri s.l.m.
Temperatura di servizio:
8-12 °C
Abbinamenti consigliati:
strudel di papavero, crêpe, dolci a base di fragola e cioccolato
vernatsch
Superficie di produzione:
798 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente a Bolzano, Oltradige, Merano e Bassa Atesina
 
blauburgunder
Superficie di produzione:
443 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Bassa Atesina e Oltradige
 
lagrein
Superficie di produzione:
468 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente a Bolzano e Bassa Atesina
 
merlot
Superficie di produzione:
187 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Oltradige, Bassa Atesina e Valle dell’Adige
 
cabernet-sauvignon
Superficie di produzione:
161 ha
Area di coltivazione:
Prevalentemente in Bassa Atesina, Oltradige e Bolzano
torna su
Seguiteci ... ... ... ...