Vigneti che si estendono a tappeto su dolci declivi e storiche tenute, sedi di cantine vinicole prestigiose: è l'Oltradige, cuore dell’Alto Adige vinicolo. Le colline attorno al Lago di Caldaro, con i Comuni di Appiano e Caldaro, sono la terra di vini conosciuti e apprezzati ben oltre i confini della regione. Resa celebre dalla tradizionale produzione della Schiava, oggi questa zona è soprattutto sinonimo di spirito d’innovazione, sia nella qualità, sia nella varietà dei vitigni. E se a fondovalle maturano rigogliosi MerlotCabernet ottimamente strutturati, sui versanti più alti la coltivazione si concentra su Pinot bianco, GewürztraminerSauvignon e Pinot nero.


Superficie di produzione:  1.684 ha
Altitudine dei vigneti:300 a 700 m s.l.m.
Terreni:roccia calcareae porfirica, fino a Cornaiano depositi morenici acidi
Produzione: 61% vini bianchi, 39% vini rossi
Vitigni più diffusi:Schiava, Pinor bianco, Chardonnay, Sauvignon, Gewürztraminer