Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
21.10.2019

Giornate d’autunno, vino nuovo e castagne arrosto

Scoprite il gusto della tradizione con il Törggelen

Mentre i viticoltori giungono pian piano al termine della vendemmia, nei vigneti le foglie si tingono di sfumature autunnali, colorando di gialli e arancioni intensi le colline intorno a Bolzano e le vallate dell’Alto Adige. È la stagione del Törggelen: usanza che, in questa terra, vanta una lunga tradizione. Ma che ruolo ricopre il vino al suo interno?

In passato, gli amanti del vino e gli osti si riunivano nelle cantine per assaggiare il vino nuovo e testarne la qualità. I viticoltori, in un secondo momento, iniziarono ad offrire loro piccole pietanze e prodotti di stagione per accompagnare la degustazione del “Nuien”, il vino nuovo.
Oggi questa tradizione vive ancora, tanto da essere l’evento più atteso dell’autunno, rappresentando un momento di ritrovo e condivisione per molti. Nelle tipiche locande è possibile assaggiare il vino nuovo accompagnato da una gustosa merenda a base di Schüttelbrot (tipico pane duro di segale), speck, crauti, Schlutzkrapfen (mezzelune agli spinaci) e naturalmente castagne arrosto!

È ancora possibile rivivere il Törggelen di una volta? Assolutamente sì! In una delle 22 locande contadine partecipanti all’iniziativa “Törggelen Originale” potrete vivere lo spirito genuino di questa usanza gustando pietanze di stagione e di produzione propria, accompagnate da un bicchiere di “Sußer”, il mosto d’uva appena prodotto.

Per portare l’autunno sulla vostra tavola non perdetevi sfiziose ricette con i prodotti tipici di stagione dell’Alto Adige tra cui crauti, cavolo, rape e patate, accompagnando le vostre creazioni con i Vini Alto Adige. Provate, ad esempio, le tipiche frittele di patate servite con crauti e salsiccia. Servite questo piatto con una Schiava, vino fragrante dalle note di violetta e frutti di bosco, che si abbina molto bene ai piatti tipici della cucina altoatesina, come anche a salumi e formaggi. Se, invece, cercate un vino dal gusto più deciso e intenso assaporate un Lagrein, apprezzato per la sua pienezza e la sua morbida acidità.

Gustate l’autunno e vivete le sue tradizioni con i Vini Alto Adige!
Altri articoli
Altre cose da sapere sul mondo vinicolo dell'Alto Adige
News

Informazioni a portata di mano

Quello delle applicazioni per smartphone e tablet è un mondo estremamente vario, variegato e certamente utile, ma le app non sono tutte uguali e ...
Torni all'elenco