Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
28.07.2017

La ricetta del vincitore del Premio per la cultura del vino in Alto Adige 2017

Il ristorante Schwarz Adler di Cortaccia è un punto di riferimento dell’enogastronomia

Un locale storico capace di rinnovarsi nel tempo restando ancorato alle tradizioni: è questa la forza dello “Schwarz Adler” di Cortaccia, vincitore del “Premio per la cultura del vino in Alto Adige” 2017. Nel locale, gestito da anni dalla famiglia Pomella, un’ottima carta dei vini e un servizio estremamente professionale si accompagnano, a detta della giuria, a una cucina attenta e curata, capace di “armonizzare novità e tradizione: il menù segue il ciclo delle stagioni, e si caratterizza per le ottime carni cotte sulla griglia a legna e per la particolare predilezione per i prodotti locali altoatesini”.

Per poter fare un piccolo “assaggio” dell’offerta gastronomica del locale, lo chef dello “Schwarz Adler” ci propone una ricetta speciale per l’estate, ovviamente con il giusto vino in abbinamento.

Rotolini di carpaccio di vitello al formaggio fresco di capra su letto di spinaci novelli e condimento di finferli

Ingredienti per 4 persone:
400 g sella di vitello
250 g formaggio fresco di capra
100 g spinaci novelli
200 g finferli

Altri ingredienti:
Panna
Parmigiano
Olio d'oliva
Aceto
Aglio
Erbe aromatiche (erba cipollina, prezzemolo, timo)

Preparazione:
Usando un coltello ben affilato tagliare la carne a fettine molto sottili e batterle leggermente.
Aggiungere al formaggio fresco di capra le erbe aromatiche (erba cipollina, prezzemolo e timo) tritate finemente e il parmigiano, regolando quindi di sale e pepe. (Se il composto dovesse risultare troppo asciutto aggiungere un po’ di panna.)
Stendere il composto in maniera uniforme sulle fettine di carpaccio e arrotolarle.
Pulire i finferli, lavarli e soffriggerli con un po’ di cipolla; lasciarli raffreddare e quindi tritarli finemente. Per condirli, aggiungere olio d’oliva, aceto di mele, pepe, aglio e prezzemolo. Lavare gli spinaci novelli e impiattarli.
Con un cucchiaio distribuire il condimento di finferli sugli spinaci e poggiarvi quindi i rotolini di carpaccio.

Da abbinare con:
Sauvignon 2016 di Baron Widmann, Cortaccia
Un altro assaggio?
Altre cose da sapere sul mondo vinicolo dell'Alto Adige
News

Il piacere del vino in estate

In estate gli aperitivi all’aperto, i piacevoli picnic e le grigliate serali in compagnia sono comuni. Ciò che non deve mai mancare è il vino ...
News

Vini dolci dell’Alto Adige: i TOP 8!

Erano ventidue i vini in gara quest’anno a Dolcissimo 2017, l’evento per la degustazione e premiazione dei migliori vini dolci dell’Alto Adige ...
Torni all'elenco