Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 

Teste caparbie per vini di carattere

Piccole strutture, grandi passioni

Dietro ai grandi vini dell’Alto Adige si celano sempre vignaioli tenaci e lungimiranti. Sono più di 5.000 i viticoltori che, con le proprie famiglie, restano saldamente ancorati alla passione per i propri vigneti, accettando di buon grado il lavoro manuale pesante e formando fra loro una comunità forte e coesa. Il loro fazzoletto di terra è molto di più che una superficie produttiva: è la loro identità e il loro orgoglio. Hanno i piedi per terra ma lo sguardo è puntato all’orizzonte e danno spazio all’individualità. Ecco perché le strutture sono piccole ma le personalità grandi, e da queste i vini dell’Alto Adige traggono carattere e peculiarità.

“L’Alto Adige è la culla di alcuni dei vini più stimolanti d’Italia, bianchi di foggia pregiata e rossi seducenti, tutti con una loro personalità inconfondibile. Questo territorio alpino è una fucina di lingue e culture, con un carattere molto peculiare. E i suoi vini rispecchiano quell’origine interculturale: sono unici, inimitabili e superano ogni aspettativa.”

Paul LukacsScrittore e giornalista

La sostenibilità

Una crescita prudente per migliorare la qualità della vita: in Alto Adige la viticoltura guarda al futuro