Gewürztraminer

Un grande vino con aroma e carisma

Con i suoi profumi di rosa, chiodi di garofano, litchi e frutti tropicali, accompagnati da una struttura generosa, il Gewürztraminer è vitigno affascinante. È probabile che questo vitigno debba il proprio nome al villaggio vinicolo altoatesino di Termeno: già nel Duecento era, infatti, diffuso nei paesi germanofoni col nome di “Traminer”. Oggi questo bianco aromatico è uno dei più gettonati dell’Alto Adige.
Gewürztraminer
Coltivazione
608 ha
è la superficie coltivata a Gewürztraminer, pari al
11,0 %
di tutta la superficie coltivata a viti dell’Alto Adige
Temperatura di servizio
10°C
minimo
-
12°C
massimo
Si abbina bene a
aperitivo
dolci
pesce d'acqua dolce
piatti vegetariani
formaggio blu
Il Gewürztraminer incarna oggi il simbolo della viticoltura altoatesina: un passato importante, un futuro tutto da scoprire e un presente che lo vede tra i vini maggiormente apprezzati dagli italiani. Riconoscibile per la sua impronta aromatica netta e intensa, il Gewürztraminer proviene da una storia che, plasmandosi sul gusto antico, lo ha voluto rotondo, morbido, possente nell’espressione aromatica e nella struttura del sorso, esaltando quella ricchezza zuccherina che tale varietà si trova da sempre in eredità.

Una tradizione viticola millenaria lega il Gewürztraminer all’Alto Adige, la cui storia risale al V secolo a.C. Tuttavia, per questo vitigno il criterio della qualità ha iniziato a giocare un ruolo fondamentale nelle scelte produttive in tempi molto più recenti, verso la fine degli anni ’70. Il suo successo si deve probabilmente alla facilità di riconoscimento di alcuni sentori, oppure a quel suo carattere estremamente godibile o, ancora, alla sua altissima attitudine gastronomica. Sono numerosi, infatti, gli abbinamenti a cui questo vino coinvolgente si presta: crostacei, molluschi e la cucina orientale per dirne alcuni. Proprio in virtù della diffusione sempre maggiore di questo tipo di cucina e di sapori, il Gewürztraminer ha davanti a sé un futuro pieno di potenzialità nell’ambito degli abbinamenti.

Il lavoro che i produttori altoatesini svolgono sul Gewürztraminer è come sempre certosino e ciò che oggi lo contraddistingue in modo unico è la sua acidità. Quella morbidezza accomodante che lo ha accompagnato per tutta la sua storia oggi inizia a cedere il passo alla freschezza. Si mira ad ottenere nettari più tesi, eleganti, fini, in cui lasciare espressione alla croccantezza del frutto e al dinamismo. Un’ulteriore caratteristica del Gewürztraminer, che verrà sempre più valorizzata nel prossimo futuro, è la sua longevità. Degustare un Gewürztraminer a circa 6 o 7 anni dalla vendemmia rappresenta un’esperienza gustativa capace di aprire un sipario sulla complessità celata fra i piccoli acini di questa straordinaria varietà.
Gewürztraminer
Terreno preferito
Terreni calcarei e argillosi in zone calde e ventilate nell’Alto Adige meridionale
Le è venuta voglia?

Qui trova il Traminer aromatico dell’Alto Adige in tutte le sue sfaccettature

Servizi
 
 
 
 
 
 
 
0 di 0 visualizzati
Qualche parente stretto
Altri vitigni bianchi dell’Alto Adige
Torni all'elenco