Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 

Il Consorzio Vini Alto Adige: un centro di competenza

La piattaforma attorno alla quale gravitano tutti i soggetti del mondo vinicolo altoatesino

Il Consorzio Vini Alto Adige è la vetrina dei vini altoatesini a livello locale e internazionale. È qui che converge tutto il settore vitivinicolo del territorio, e infatti è stato costituito nel 2007 proprio come piattaforma comune per promuovere la distribuzione e l’immagine dei vini altoatesini. Ne fanno parte tutte le cantine sociali, le tenute e i vignaioli indipendenti del territorio. Da allora, il Consorzio Vini Alto Adige è diventato il centro di competenza e di riferimento per tutti i soggetti che operano nel settore vinicolo in provincia di Bolzano.
Consulenza, diffusione delle conoscenze, posizionamento sul mercato

Il Consorzio Vini Alto Adige raccoglie tutti i soggetti legati alla produzione vinicola del territorio, ed è quindi l’organismo di riferimento per tutte le questioni strategiche, tecniche, normative e culturali che ruotano intorno al mondo del vino in Alto Adige. Il Consorzio è l’interfaccia fra i vignaioli e tutte le istituzioni che si occupano a vario titolo del settore vitivinicolo in provincia di Bolzano.

Il Consorzio Vini Alto Adige ha una collaborazione permanente con l’IDM Alto Adige, la Camera di Commercio di Bolzano (Organismo controllo vini DOC E IGT) e l’Ufficio frutti-viticoltura della Provincia di Bolzano. L’obiettivo è affiancare l’eccellenza qualitativa della produzione vinicola a una qualità altrettanto elevata nella diffusione delle conoscenze e nelle attività strategiche di marketing.

I vignaioli indipendenti, le tenute e le cantine sociali considerano il Consorzio Vini Alto Adige il proprio interlocutore e consulente per progetti finanziati dall’UE, attività di ricerca, questioni normative, regolamenti e disciplinari di produzione, compilazione dei registri e consulenza per le attività di marketing in Italia e all’estero.

Il Consorzio Vini Alto Adige non è soltanto la voce comune dei viticoltori altoatesini al loro interno, ma anche una vetrina di prodotti vinicoli e una piattaforma per i contatti internazionali e per il posizionamento del marchio Vini Alto Adige sul mercato.
 
Una piattaforma vitivinicola per il progresso, la ricerca e il marketing

Gli enologi e i produttori altoatesini hanno il compito di completare il lavoro prezioso svolto dai viticoltori nei vigneti. A loro è affidato il compito di dare vita a quell’affascinante metamorfosi con cui le uve vendemmiate si trasformano nel nettare di Bacco. I vini d’eccellenza prodotti in Alto Adige, premiati a livello nazionale e internazionale, sono la punta di diamante della qualità del vino dell’Alto Adige.

Il Consorzio Vini Alto Adige predispone le scelte strategiche e si adopera per dare impulsi utili per il futuro della viticoltura del territorio, facendosi ambasciatore della qualità dei vini locali con una presenza coesa e compatta. Con le proprie piattaforme collettive, in Rete e offline, fornisce tutte le informazioni utili legate al mondo del vino in Alto Adige, ed è un’interfaccia per tutte le questioni che gravitano intorno alla produzione vitivinicola e alla distribuzione.

Con proposte di formazione e aggiornamento per produttori, viaggi studio, ricerche di mercato, cooperazioni e diversi progetti enologici, il Consorzio Vini Alto Adige promuove costantemente scambi di idee e di esperienze a livello locale, nazionale e internazionale, e presenta i vini altoatesini a eventi, congressi, fiere e progetti di marketing.
 

Il Consorzio Vini Alto Adige: una rete di coordinamento delle competenze vinicole

Dove la passione per il vino getta le basi per il futuro