Donna con un bicchiere di Sauvignon

18.05.2022

La “Sauvignon Experience” il 28 e 29 maggio a Penone sopra Cortaccia: alla ricerca dei migliori Sauvignon Blanc d’Italia

Anche quest’anno, il 28 e 29 maggio presso la Casa delle associazioni di Penone, sopra Cortaccia sulla Strada del Vino, andrà in scena la “Sauvignon Experience”. Nel corso dell’evento, giunto alla sua quarta edizione, saranno premiati i migliori Sauvignon Blanc provenienti da tutto il territorio nazionale. Al concorso di quest’anno parteciperanno ottantacinque vini dell’annata 2020.

Il Sauvignon Blanc non è solo uno dei principali vini bianchi dell’Alto Adige, ma è anche tra i vitigni più coltivati a livello internazionale. Altrettanto considerevole è quindi l’importanza di “Sauvignon Experience” che si terrà anche quest’anno a Penone, sopra il paese di Cortaccia. Promotrice della “Sauvignon Experience” è l’Associazione Sauvignon Alto Adige, della quale fanno parte cantine, tenute vinicole e amministrazioni locali del territorio di Cortaccia. “Con la ‘Sauvignon Experience’ vogliamo dare a tutti gli amanti di questo vitigno la possibilità di approfondire la loro conoscenza in merito, nonché di comparare i vini della stessa annata, di
avere una panoramica dei diversi stili e di poter riconoscere l’influsso che i vari terroir hanno sul vino che vi si produce”, spiega Andreas Kofler, presidente del comitato organizzativo.

Degustazione per il pubblico e Masterclass

In occasione della degustazione per il pubblico, fissata per domenica 29 maggio dalle 10 alle 19, sarà possibile degustare circa cento diversi vini provenienti dall’Alto Adige e da altre regioni vinicole italiane e internazionali. Una particolare attenzione sarà posta quest’anno sulla Nuova Zelanda, il paese ospite dell’edizione 2022 della “Sauvignon Experience”. A questo proposito, il sabato mattina il programma prevede anche una Masterclass dedicata ai Sauvignon neozelandesi guidata da Helena Lindberg, enologa e responsabile della tenuta Biserno a Mount Nelson, in Nuova Zelanda.

Concorso nazionale: ottantacinque vini da nove regioni vinicole italiane

Nell’ambito della “Sauvignon Experience” si terrà l’ormai tradizionale Concorso nazionale, durante il quale saranno premiati i migliori Sauvignon Blanc d’Italia. Nella cornice del concorso, giunto quest’anno alla quarta edizione, venticinque selezionati enologi sommelier e rappresentanti dei media, guidati da Moritz Trautmann, degusteranno alla cieca e valuteranno ottantacinque Sauvignon Blanc dell’annata 2020 provenienti da nove regioni vinicole. Oltre ai vini dell’Alto Adige concorreranno vini provenienti da Sicilia, Marche, Emilia-Romagna, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Trentino, Lombardia e Piemonte. Il vincitore e la TOP10 saranno resi noti sabato 28 maggio.

Ulteriori informazioni: LINK
Contatto per la stampa
press@suedtirolwein.com
T +39 0471 978 528
+39 339 1895544
/images/content/127406_14144_2_C_390_250_2106_5881661/1-suedtirol-wein-florianandergassen.jpg
Credits: Vini Alto Adige; Protagonista assoluto di “Sauvignon Experience” è il Sauvignon Blanc.
/images/content/127406_14147_2_C_390_250_2106_5881679/2-suedtirol-wein-florianandergassen-sauvignon.jpg
Credits: Vini Alto Adige; Il Sauvignon Blanc è uno dei principali vini bianchi dell’Alto Adige e tra i vitigni più coltivati a livello internazionale.
/images/content/127406_14150_2_C_390_250_2106_5881723/3-kellerei-kurtatsch-florianandergassen-penon.jpg
Credits: Cantina Kurtatsch; Penone, sopra Cortaccia sulla Strada del Vino, è la scena perfetta per la “Sauvignon Experience”.