Vini Alto Adige nella cornice della Hofburg Lounge

24.05.2022

L’Alto Adige ospite d’onore alla VieVinum di Vienna

La VieVinum, la più importante fiera enologica austriaca, si è tenuta dal 21 al 23 maggio alla Hofburg, il palazzo imperiale di Vienna. L’Alto Adige, ospite d’onore dell’edizione, ha presentato i suoi vini più prestigiosi nella cornice della Hofburg Lounge e nel corso di una masterclass.

La dodicesima edizione della VieVinum di Vienna ha offerto un palcoscenico esclusivo ai viticoltori dell’Alto Adige. Insieme alla Sicilia, l’Alto Adige è stato l’ospite d’onore dell’evento e ha pertanto goduto di una particolare attenzione da parte del pubblico. All’interno dello stand collettivo organizzato da IDM Alto Adige, otto produttori locali hanno colto l’occasione per presentare i loro migliori vini, per confrontarsi e stabilire nuovi contatti. Le degustazioni ai tavoli e una masterclass della School of Wine hanno offerto agli interessati la possibilità di conoscere più da vicino i terroir e i vini dell’Alto Adige.

Maggiore visibilità a livello internazionale

“La VieVinum è un partner importante poiché ci permette di presentare la nostra area vinicola e i nostri prodotti sia al pubblico austriaco che al pubblico internazionale della fiera. Le manifestazioni di questo tipo, nelle quali i visitatori possono degustare i vini dell’Alto Adige e apprezzarne la qualità e la varietà, rappresentano uno strumento ideale per rafforzare il successo dei nostri prodotti a livello internazionale. In quanto ospiti d’onore, ci sono state inoltre offerte condizioni ottimali e una particolare visibilità”, spiega Andreas Kofler, presidente del Consorzio Vini Alto Adige.

La più importante fiera enologica austriaca

La VieVinum, ospitata nella Hofburg di Vienna, ha visto la partecipazione di 500 espositori austriaci e internazionali. La fiera, della durata di tre giorni, ha attirato circa 15.000 tra visitatori e pubblico di settore, proponendo degustazioni e offrendo occasioni di scambio di idee con i produttori.

L’edizione 2022 ha dedicato particolare attenzione al tema del ricambio generazionale nelle aziende vinicole. La VieVinum si svolge a cadenza biennale ed è la più importante fiera enologica austriaca.

Vinitaly, ProWein, VieVinum: tre fiere di punta in sei settimane

Tre è il numero perfetto: nelle ultime sei settimane hanno avuto luogo ben tre fiere di primo piano del settore vitivinicolo. Ad aprire le danze è stata Vinitaly, seguita dalla ProWein e dalla VieVinum. “La numerosa partecipazione agli eventi da parte dei viticoltori altoatesini e l’ottima presentazione dell’area vinicola nel suo complesso sono per noi motivo di grande soddisfazione”, afferma Eduard Bernhart, direttore del Consorzio Vini Alto Adige, aggiungendo: “Le tre fiere hanno registrato una partecipazione inferiore rispetto al periodo pre-pandemia. In compenso, i visitatori erano mossi da interessi specifici e il livello dei contatti stabiliti è stato particolarmente alto”.
Contatto per la stampa
press@suedtirolwein.com
Tel. +39 0471 978 528
339 1895544
/images/content/127434_14144_2_C_390_250_2106_5902938/foto-1-suedtirol-wein-hofburg.jpg
Credits: Vini Alto Adige; Il palazzo imperiale di Vienna ha ospitato la VieVinum, la più importante fiera enologica austriaca 
/images/content/127434_14147_2_C_390_250_2106_5903038/foto-2-südtirol-wein-hofburg-lounge.jpg
Credits: Vini Alto Adige; Nella cornice della Hofburg Lounge i viticoltori altoatesini hanno presentato i loro vini
/images/content/127434_14150_2_C_390_250_2106_5903085/foto-3-südtirol-wein-gastland.jpg
Credits: Vini Alto Adige; Molti interessati hanno visitato lo stand dell‘ospite d’onore di questa edizione, l’Alto Adige