Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
05.09.2018

Punteggio pieno per l’Alto Adige

Premiato EPOKALE 2009 di Cantina Tramin

La famosa rivista americana “Robert Parker Wine Advocate” ha assegnato per la prima volta un “100” a un vino bianco italiano: il Gewürztraminer “EPOKALE” di Cantina Tramin.

Il massimo riconoscimento quindi per il progetto Epokale, che ha dato vita a un vino davvero eccezionale, proveniente da due dei vigneti più vecchi di Termeno, e che deve il proprio carattere unico anche allo stoccaggio davvero particolare all’interno della miniera di Monteneve, in Val Ridanna, a oltre 2.000 metri di quota.

Come sottolinea Willi Stürz, kellermeister di Cantina Tramin, questo riconoscimento è davvero un grande onore: da oltre quarant’anni la guida “Wine Advocate” rappresenta infatti un punto di riferimento per il settore, e raccoglie solo l’eccellenza della produzione vinicola mondiale. Una grande soddisfazione per l’Alto Adige!

È Monica Larner, wine tester di Robert Parker Wine Advocate, ad esprimere, attraverso i social media, pieno apprezzamento per il vino di Cantina Tramin: „I’m getting a TON of excellent feedback today for the first @wine_advocate 100-point score for an Italian wine outside Piedmont and Tuscany.“

Un risultato eccezionale non solo per la Cantina, ma anche per tutto l’Alto Adige. Congratulazioni all’enologo Willi Stürz e alla Cantina Tramin.
Un altro assaggio?
Altre cose da sapere sul mondo vinicolo dell'Alto Adige
Torni all'elenco