Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 

In bici fra le vigne

Il piacere di pedalare nel paesaggio vinicolo dell’Alto Adige

In Alto Adige si possono combinare alla perfezione l’esercizio fisico all’aria aperta e la cultura enologica. Lungo la Strada del Vino, infatti, si può pedalare tra vigneti curati passando davanti a castelli e residenze medievali e raggiungere le cantine delle maggiori zone di produzione altoatesine. Ci sono tre comodi percorsi ciclabili che si snodano fra Bolzano, Caldaro e Cortaccia i quali, oltre a tonificare i polpacci, stimolano le papille gustative di chi decide di fare tappa in una cantina, degustando vini e parlando con i produttori. Poi, risaliti in sella, gli appassionati delle due ruote e dei calici possono proseguire fino alla prossima tenuta, che a sua volta avrà una sua storia e dei vini da raccontare.

Itinerario Nord

Uno dei tre tracciati lungo la Strada del Vino parte direttamente da Piazza Walther, a Bolzano. L'Itinerario Nord attraversa la zona di produzione classica dei vitigni Santa Maddalena e si snoda poi verso nord, giungendo fino a Terlano, per poi concludersi nuovamente a Bolzano. 
Scoprire di più

Itinerario Centro

Leggermente più corto ma più impegnativo dell'Itinerario Nord in quanto ricco di salite. È sufficiente essere un po' allenati, per poter concludere anche questo splendido giro. Questa volta la partenza è a Caldaro, in Piazza Stazione, l'Itinerario Centro si snoda poi attraverso i boschi di Monticolo costeggiando i due laghi omonimi: prima il Grande e poi il Piccolo. 
Scoprire di più

Itinerario Sud

Vi è infine un terzo percorso per gli amanti della bicicletta e del vino: è l'Itinerario Sud. Questo parte da Cortaccia sulla Strada del Vino, attraversa i vigneti in direzione sud immergendosi nei paesaggi viticoli di Niclara, Magré e Cortina sulla Strada del Vino, e giunge infine a Salorno, l'ultimo paese nel territorio dell'Alto Adige.
Scoprire di più