Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 

Radicati in profondità:
La varietà della terra vinicola dell’Alto Adige

Dove più di 20 vitigni esaltano tutto il loro potenziale di gusto

Pur avendo una superficie circoscritta, la zona di produzione vinicola dell’Alto Adige presenta una varietà di vitigni considerevole. Oltre ai vitigni autoctoni Lagrein e Schiava, i molti pregi del terroir dell’Alto Adige sembrano essere congeniali a numerosi altri vitigni rossi e bianchi - raffinati, freschi o robusti – che fra le vette alpine e i cipressi del fondovalle esprimono tutta la propria ricchezza aromatica. Partendo dalle caratteristiche naturali dei vitigni bianchi, poi, gli enologi sanno produrre, con maestria e sensibilità, dei vini d’eccellenza apprezzati e ricercati a livello internazionale.

I vini dell’Alto Adige

Una carrellata sui vitigni

Un profluvio di note acute

Da anni i vini bianchi dell’Alto Adige primeggiano incontrastati nella classifica dei premi assegnati ai concorsi internazionali