Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 

Sangue blu - per due motivi

I conti Kuenburg coltivano molti vitigni

Se Castel Salegg a Caldaro avesse le vene, vi scorrerebbe sicuramente sangue blu. E non solo perché nei suoi vigneti si coltivano tantissimi vitigni con acini di questo colore. Castel Salegg, un tempo proprietà dell'arciduca Rainer von Österreich, vicerè della Lombardia, appartiene oggi al conte Kuenburg. Noblesse oblige.

La posizione, eccellente per la produzione di vini eccezionali, Castel Salegg la porta con sè. L'uva si ricava da 3 vigne, ognuna con caratteristiche del tutto particolari. La vigna Seehof si trova a 230 - 280 m s.l.m., negli immediati dintorni del Lago di Caldaro e coccolata da un clima caldo, ospita vitigni aromatici che maturano tardivamente: Merlot, Lagrein, Cabernet Sauvignon, Moscato rosa e, tra i bianchi, Moscato giallo e Gewürztraminer.

Le altre due vigne, Leisen e Preyhof, si trovano ad un'altitudine leggermente superiore (500 m s.l.m.). Dal Leisen si ottiene soprattuto uva di Sauvignon Blanc e di Pinot nero, mentre al Preyhof si vendemmiano uve bianche fruttate, in particolare Pinot grigio, Chardonnay e Pinot bianco.

Oltre ai requisiti fondamentali forniti da Madre Natura, anche l'opera dell'enologo gioca un ruolo insostituibile, a proposito del gusto e della qualità dei vini di Castel Salegg. "Come e dove il nostro enologo faccia fermentare e maturare i vini è decisivo per l'esperienza di gusto che si vive bevendo i nostri vini" - dice il conte Eberhard Kuenburg.

E "esperienza di gusto" a Castel Salegg significa "gusto di vini nobili".
Vicolo di Sotto 15, 39052, Caldaro
Tel. +39 0471 963132

www.castelsallegg.it
Führung
Verkostung
Lieferservice
Award
"Come e dove il nostro enologo fa fermentare il vino: questo è ciò che decide quale sarà l'esperienza dei 5 sensi che chi beve troverà nel bicchiere".
Conte Eberhard Kuenburg, direttore della tenuta agricola Castel Sallegg
Vitigni coltivati
Lagrein
Blauburgunder
Rosenmuskateller
Chardonnay
Weißburgunder
Gewürztraminer
Sauvignon Blanc
Goldmuskateller
Merlot
Pinot Grigio
Cabernet
Weitere Informationen finden Sie unter www.castelsallegg.it

Conoscere i nostri vignaioli

Carattere, passione e dedizione per il vino