Müller Thurgau

Il bianco vivace dalle note floreali

Questo incrocio di Riesling e Madeleine Royal, diffuso in tutto il mondo, in Alto Adige si presenta assai vivace e aromatico. In questo territorio, infatti, oltre alle note di noce moscata, il Müller Thurgau sviluppa, a seconda del luogo di coltivazione, note minerali, aromi floreali di lillà, gerani, agrumi o ribes nero.
Coltivazione
199 ha
è la superficie coltivata a Müller Thurgau, pari al
3,6%
del totale della superficie coltivata a viti in Alto Adige
Temperatura di servizio
10°C
minimo
-
12°C
massimo
Si abbina bene a
primi piatti
pesce e frutti di mare
formaggi freschi
Terreno preferito
Terreni detritici in Val d’Isarco e nell’Alto Adige meridionale, a quote elevate e ventilate tra i 550 e i 1.000 metri d’altitudine.
Le è venuta voglia?

Qui trova i bouquet delicatamente aromatici dei Müller Thurgau dell’Alto Adige

Servizi
 
 
 
 
 
45 di 45 visualizzati

Franz Haas

Visita guidata
Degustazione
Ristorante
Premio

Josef Weger

Visita guidata
Degustazione
Ristorante
Pernottamento
Premio
Qualche parente stretto
Altri vitigni bianchi dell’Alto Adige
Torni all'elenco