Chardonnay

Il divo internazionale dall’aura esotica

In Alto Adige lo Chardonnay sviluppa tutte le sue caratteristiche classiche e sa entusiasmare con la sua leggera acidità e il suo elegante gioco di aromi tra i quali spiccano ananas, banana, mela, pera, agrumi, vaniglia e burro. Se affinato in acciaio è vivace e fruttato ma raggiunge la sua pienezza morbida nelle selezioni più complesse, come quando fermenta in barrique e successivamente è affinato nei lieviti.
Coltivazione
570 ha
è la superficie coltivata a Chardonnay, pari al
10,3%
dell’intera superficie coltivata a viti in Alto Adige
Temperatura di servizio
10°C
minimo
-
14°C
massimo
Si abbina bene a
carni bianchi
pesce d'acqua dolce
piatti italiani
piatti tradizionali altoatesini
Terreno preferito
Terreni detritici calcarei, sia nelle zone calde di fondovalle, sia a quote più elevate
Le è venuta voglia?

Qui trova lo Chardonnay dell’Alto Adige in tutte le sue varianti

Servizi
 
 
 
 
 
83 di 83 visualizzati

Grawü

Degustazione
Gastronomia
Premio
Qualche parente stretto
Altri vitigni bianchi coltivati in Alto Adige
Torni all'elenco